Storia di un CapoLeader – Mettersi in gioco (10^puntata)

Massimo il giorno dopo l’incontro riguarda il biglietto da visita dell’amico e oltre alla scritta rossa CapoLeader vede la dicitura “Aiuto i neo manager a liberare il loro potenziale”. Da quello che si ricordava l’amico era Direttore Finanziario in una multinazionale. Il cambiamento di ruolo lo colpisce e si ripromette di capirne di più. Massimo prende così la decisione e chiama Federico per prendere il famoso appuntamento.

Federico è di poche parole e non sembra intenzionato a rispondere alla curiosità di Massimo. Gli da appuntamento al sabato successivo per una giornata dedicata alla crescita e al mettersi in gioco.”Non sarà mica uno di quegli eventi in cui il guru di turno si inventa modi per motivare persone depresse…. Non è certo la motivazione che mi manca!” questi pensieri riempiono fin da subito la mente di Massimo. Il costo di questa giornata non è neanche così basso, e poi perchè tutto questo mistero su cosa si farà durante il giorno….Massimo risolve con un pò di determinazione i dubbi e conferma la sua presenza. “Del resto tutto quello che ho provato finora non ha funzionato, tanto vale provare qualcosa di diverso”.

Gli risuonano le ultime parole che l’amico gli ha detto prima di concludere la telefonata “Vieni con la mente aperta e mettiti in gioco!”

Mente aperta e mettersi in gioco… bastasse questo…

Il venerdì prima dell’appuntamento Massimo è quasi tentato di telefonare e disdire l’appuntamento, c’è qualcosa che lo spaventa in questo appuntamento al buio. I messaggini di richiesta spiegazioni degli ultimi giorni sono stati ignorati. Federico è deciso a non spoilerare il contenuto dell’incontro. Massimo ha paura di rimanere deluso un’altra volta.

Il Sabato mattina si alza presto e dopo una sostanziosa colazione si dirige all’appuntamento il solito misto di entusiasmo e ansia che lo accompagna. Arrivato a destinazione puntuale entra nel coworking dove è fissato l’appuntamento ripetendosi il mantra che gli è stato impartito “Mente aperta e mettiti in gioco”.

Entrato nell’aula rimane stupefatto da quello che vede… e non crede ai suoi occhi. Riavutosi dallo shock iniziale si ripete ancora una volta “Mente aperta e mettiti in gioco”. Siii in gioco….

Vuoi sapere cosa troverà Massimo all’interno dell’aula? attendi il prossimo articolo.

Commento

La tua email non sarà pubblicata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Informativa sulla Cookie Privacy di questo Sito

Questo sito o gli strumenti terzi che utilizza si avvalgono, oltre che di cookie tecnici necessari al corretto funzionamento, di cookie di tracciamento utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per i dettagli consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando sulla pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, dichiari di acconsentire all’uso dei cookie nei termini espressi.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Guarda il webinar introduttivo »

Scopri tutto quello che non ti hanno detto prima di diventare capo.

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro!

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Ottieni il libro Gratis!

Partecipa al sondaggio

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro!

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Scopri il tuo Stile comportamentale

Rispondi al test

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro!

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Fai il test sull'autenticità

Compila il questionario

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro!

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco