incontrioristano

Storia di un CapoLeader – Si gioca! 11^puntata

Massimo rimane a bocca aperta per quello che vede entrato nella sala del coworking. Quando è stato invitato da Federico, il suo compagno di studi all’università, non avrebbe mai immaginato di partecipare ad un evento del genere.

La sala meeting è dominata da un grosso tavolo centrale con dieci sedie attorno, alcune già occupate da altri partecipanti. Ma è quello che c’è sul tavolo che colpisce Massimo e lo fa tornare ai tempi di quando era un ragazzino. Sul tavolo sono appoggiati migliaia di mattoncini Lego® e altri tavoli sul perimetro della stanza sono cosparsi di altri componenti Lego®, animali Duplo® e tutto l’occorrente per fare costruzioni.

Rapito da questo spettacolo, da ragazzo non so quante ore ha dedicato a giocare con i famosi mattoncini danesi, sente crescere anche una sensazione di scetticismo. “Cosa hanno a che fare i mattoncini con il mio lavoro. Io pensavo di dedicare una giornata a risolvere i miei problemi lavorativi e invece sono qui a dover giocare.

Su un cartellone vede la scritta Lego® Serious Play® affiancata al motto Per diventare CapoLeader. I suoi dubbi aumentano.

Il sorriso di Federico lo accoglie e gli da il benvenuto. Come se avesse letto dalla sua faccia i pensieri che attraversano la sua mente, Federico gli ripete: “Mente aperta e mettiti in gioco!” .

Massimo non sembra avere altre scelte, si arrende all’insistenza dell’amico “OK, OK…”

Inizia il laboratorio e Massimo si affida al flusso del processo, inizia a costruire modelli in risposta alle domande di Federico. Fina da subito trova puro divertimento in quello che fa. E’ tornato ragazzo e sente l’entusiasmo e la gioia di vivere che contraddistinguevano la sua adolescenza. A poco a poco che il laboratorio prosegue si accorge però che i contenuti cominciano a diventare sempre più seri e pertinenti all’ambito lavorativo.

L’argomento della giornata sembra essere “cosa mi blocca nel diventare Capoleader?”

Forse non sono nel posto sbagliato….

Vuoi sapere come prosegue la storia di Massimo? Leggi il prossimo articolo.

Hai perso le puntate precedenti? Ritorna all’inizio https://capoleader.com/storia-1

Vuoi diventare un CapoLeader? Ottieni subito la mini-guida per giovani capi, clicca qui https://capoleader.com/gratis/

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.