I FALSI MITI DELLA GAMIFICATION MANAGERIALE

Quando parliamo di gamification manageriale ci riferiamo all’applicazione delle meccaniche del gioco nei contesti aziendali per raggiungere obiettivi di apprendimento. Molte aziende hanno già adottata questa metodologia, altre sono ancora diffidenti. Spesso questa diffidenza deriva dai falsi miti sulla gamification manageriale.

La confusione attorno alla gamification, secondo Francesco Lutrario, responsabile e docente presso il GamificationLab Sapienza di Roma, viene generata anche per colpa della lingua italiana. Infatti, se in inglese il termine “play” può essere associato , per esempio, a chi suona uno strumento, in italiano “giocare” è un termine che difficilmente useremmo per identificare qualcosa di “serio”.

Vediamo quali sono i falsi miti sulla gamification manageriale che spesso rappresentano ancora delle resistenze per le aziende.

I 4 falsi miti 

1. La Gamification è divertente ma poco utile
FALSO. La Gamification riprende le regole dei giochi come ad esempio i punteggi, le sfide e la competizione, ma è finalizzata ad obiettivi specifici di apprendimento. Il gioco rende l’apprendimento divertente. Se le persone sono coinvolte nell’esperienza, l’efficacia dell’insegnamento aumenterà, creando un’esperienza unica e immersiva.

2. La Gamification non è adatta a tutti i settori
FALSO. Utilizzare la gamification in azienda è una cosa seria tanto quanto lo è fare business, indipendentemente dal settore in cui l’azienda opera. Introdurre elementi di gioco in un lavoro può aiutare i dipendenti a monitorare le proprie prestazioni, fissare obiettivi e impegnarsi in una competizione amichevole che può migliorare l’ambiente di lavoro e le prestazioni aziendali.

3. La Gamification non piace alle persone più anziane
FALSO. Secondo un’indagine svolta da Euromedia Research e Multiplayer, 8 italiani su 10 confermano di aver utilizzato i videogiochi almeno una volta negli ultimi sei mesi, su diverse piattaforme (console, smartphone, tablet e pc). Questo vuol dire che l’81% della popolazione è interessata al gioco, a prescindere dall’età.

4. La Gamification costa troppo
FALSO. La formazione gamificata può raggiungere tutte le persone dell’azienda grazie a piattaforme apposite. Il costo sarà decisamente inferiore rispetto alla formazione tradizionale e consentirà di formare più risorse.

La Gamification manageriale, come abbiamo visto, consente di portare nelle aziende divertimento e apprendimento, ma ci sono molti altri vantaggi che si possono ottenere:

  • Aumenta il coinvolgimento dei collaboratori andando a creare esperienze coinvolgenti.
  • Si possono ottenere feedback istantanei sugli obiettivi raggiunti durante il percorso didattico.
  • E’ possibile sbagliare e imparare dai propri errori senza il rischio di andare incontro a danni collaterali.
  • Migliora l’esperienza di apprendimento perché le persone abbassano le proprie difese e aumentano la possibilità di acquisire le informazioni.
  • Aumenta la produttività.

Uno strumento di Gamification manageriale: FLIGBY

Fligby è un simulatore di leadership in forma di e-learning, che si articola in più scene interattive. Il giocatore assumerà il ruolo di Manager di un’azienda vinicola e dovrà affrontare sfide, gestire i propri collaboratori e raggiungere degli obiettivi prestabiliti.

Il programma di sviluppo della leadership di FLIGBY combina l’esperienza di apprendimento dei videogiochi con la valutazione psicometrica basata sul gioco. Alla fine della partita, infatti, verrà restituito ai giocatori un report sulle 29 capacità di leadership contenute nel gioco, evidenziando punti di forza e aree di miglioramento.

Perchè Fligby è efficace?

  • FLIGBY è basato sul Flow, le sfide manageriali e le opzioni che presenta sono pienamente compatibili con una vasta gamma di teorie della leadership, migliorandole tutte.
  • Alla fine del gioco, la simulazione di leadership FLIGBY fornisce un report individuale del proprio set di abilità, con una gamma di opzioni di benchmarking disponibili.
  • FLIGBY porta entusiasmo e ispirazione all’insegnamento di un ampio ventaglio di argomenti di leadership; la maggior parte dei giocatori sperimenta il flusso (Flow) personale durante il gioco.
  • La simulazione di leadership FLIGBY è un potente strumento per innovare la cultura e le prestazioni manageriali.

 

Sara Cascio

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.